x
Questo sito web utilizza i cookie di terze parti esclusivamente per raccogliere i dati di analisi. Se si continua la navigazione o chiudere questo avviso, si accetta il loro uso. Se desiderate fermare l'uso dei cookies potete farlo tramite il vostro browser
Accetto   -   Maggiori informazioni.
HOME   |   Tel. 0532 201365
           
  Musei \ Museo Giovanni Boldini


Il Museo Boldini è dedicato al pittore ferrarese vissuto fra il 1842 e il 1931.

Dopo i primi anni di formazione, passati fra la Toscana, Parigi e Londra, Boldini si stabilì definitivamente nella capitale francese, dove sviluppò il proprio inconfondibile stile e divenne il più conteso ritrattista dell’alta società. Le donne più affascinanti del tempo fecero a gara nel posare per lui, sicure di essere rese immortali dal suo pennello e dal suo tratto personalissimo. Nelle prime stanze si trovano opere giovanili del pittore, fra le quali un Autoritratto e l’olio Due cavalli bianchi. Nella quarta sala, sontuoso ambiente affrescato di vaste proporzioni, sono esposti cinque grandi dipinti che testimoniano, da soli, la maestria di Boldini nel ritratto: La contessa Gabrielle de Rasty, L’Infanta Eulalia di Spagna, Il piccolo Subercaseuse, La contessa de Leusse e Fuoco d’artificio, tutti eseguiti fra il 1878 e il 1891. L’ultima sala prima di invertire il senso di visita è dominata dallo splendido La passeggiata al Bois (1909). Da questo punto l’itinerario continua in direzione opposta alla precedente, attraverso alcune sale che contengono numerosi studi pittorici e oggetti personali dell’artista, fra cui la scatola di colori e pennelli sul cui coperchio egli ritrasse Il giardiniere dei Veil-Picard. Nella penultima sala è esposto il ritratto La signora in Rosa che è divenuto quasi il simbolo del museo.

INDIRIZZO
Corso Porta Mare, 9
Ferrara
tel. 0532 244949
email artemoderna@comune.fe.it
Sito internet
1) Sito ufficiale: clicca qui
2) Sito della Provincia di Ferrara: clicca qui

LE NOSTRE PROPOSTE
Area Gruppi
Eventi
Cosa Vedere
Ferrara INFO
Ferrara LINK